Attenzione selettiva e coaching: un esempio di allenamento