Un 8 marzo contro la violenza e per l’autorealizzazione delle donne